Garantiamo massima efficienza attraverso l’ottimizzazione dei processi……

 

Un sistema di gestione efficiente è un ottimo biglietto da visita per le aziende: esso dimostra il loro impegno nell’analisi e gestione dei rischi, nel migliorare i processi, garantire qualità e sicurezza e migliorare la loro immagine sul mercato. I sistemi di gestione, inoltre, confermano l’attenzione verso una gestione efficace ed efficiente dei processi, la motivazione dei dipendenti e la soddisfazione dei clienti. L’insieme di questi fattori rappresenta un forte segnale di affidabilità per i portatori di interessi.

CM Servizi possiede il know-how necessario per accompagnare le aziende in diversi settori di mercato in ambito qualità, ambiente, energia, salute e sicurezza dei lavoratori, sicurezza informatica e delle informazioni, responsabilità sociale, spaziando dall’edilizia e impiantistica, all’industria, al settore alimentare, ai servizi, alla PPAA, garantendo competenza ed affidabilità in ogni campo.

CM Servizi offre alle imprese servizi di consulenza, strumenti e best practices mirati a valutare e ottimizzare le attività, permettendo così di ridurre i rischi e incrementare l’efficienza.

Organizzazioni strutturate, con dimensioni paragonabili alla piccola media e grande impresa, scelgono d’implementare un sistema di gestione aziendale integrato per affrontare sinergicamente requisiti cogenti e richieste del mercato.

Le norme ISO 9001, ISO 14001, ISO/IEC 27001, SA8000 e la specifica OHSAS 18001 (UNI ISO 45001) sono rispettivamente i riferimenti per la qualità, la gestione ambientale, la sicurezza delle informazioni, responsabilità sociale e la sicurezza dei lavoratori. La presenza in azienda di un progetto integrato permette di realizzare contemporaneamente il miglioramento in:

performance aziendali;

effetti ambientali della propria attività;

gestione della salute e dei rischi sul lavoro;

gestione del personale.

Il livello d’integrazione è funzione della scelta aziendale di prendere come riferimento due o più delle norme citate.

Le principali norme di riferimento sono in particolare:

la ISO 9001 per la qualità, che ha come obiettivo ultimo il miglioramento continuo e la soddisfazione del cliente;

la ISO 14001, che permette di gestire gli aspetti ambientali inerenti i processi aziendali, razionalizzando l’utilizzo delle materie prime e la produzione di rifiuti ed emissioni, diminuendo e ottimizzando i consumi energetici;

la ISO/IEC 27001, che consente di garantire un adeguato livello di sicurezza nella gestione delle informazioni;

la SA 8000®, che si focalizza sugli aspetti legati alla tutela del lavoratore, sul controllo della catena di fornitura e sul miglioramento delle prestazioni sociali dell’organizzazione;

l’OHSAS 18001 (già ISO 45001), che consente di prevenire i rischi dei lavoratori, di diminuire gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, di ridurre i premi assicurativi.

 

Caratteristiche comuni delle norme sono:

politica e strategie;

analisi dei rischi e obiettivi da raggiungere;

mansioni e responsabilità;

gestione e controllo dei documenti;

verifica dei risultati ottenuti attraverso audit interni.

Tali attività originano un processo di feedback e di controllo che permette al sistema un continuo monitoraggio analisi e miglioramento.

 

Le Procedure di certificazione si articolano in:

pre audit (se necessario);

verifica documentale;

verifica di I stage o di conformità legislativa (può essere abbinata alla verifica documentale);

verifica di II stage o audit di certificazione;

emissione del certificato.

Annualmente l’azienda viene sottoposta a sorveglianza per riconfermare la validità del certificato. Alla scadenza del triennio la certificazione può essere rinnovata secondo l’iter sopra indicato.

Le verifiche di certificazione sono condotte da un organismo di certificazione indipendente ed accreditato.